Dare un nome alle emozioni

Percorso inserito nel P.O.F.T. Comune di Pontassieve rivolto alle classi III e IV dell’Istituto Comprensivo
Seconda edizione

Medium è un intervento di educazione emotiva attraverso i linguaggi espressivi.
Ai bambini viene proposta una vasta gamma di riflessioni partecipate sul mondo emotivo, sui sentimenti e gli stati d’animo, sul sentire e sul percepire. Nei linguaggi artistici troviamo spunti, storie, modelli e comportamenti da vedere e vivere in maniera “accorta” e “attiva” per accompagnarci nel dare un nome alle emozioni.

Obiettivi:
Intervenire nell’alfabetizzazione emotiva dei partecipanti attraverso le arti (identificazione, denominazione e conoscenza delle emozioni principali).
Trasmettere ai bambini conoscenze in merito all’espressione mimica, al gesto, all’azione, alle atmosfere, all’uso di simboli con riferimento alle emozioni principali.
Introdurre al linguaggio corporeo e audio-visivo nei loro specifici elementi costitutivi.
Fornire strumenti per la lettura analitica dei contenuti proposti.
Favorire lo sviluppo del senso critico dei bambini.


Contenuti

Cosa sono le emozioni, a cosa servono, come si esprimono.
Differenze tra impressioni e percezioni, sentire e provare le emozioni.
Differenze tra emozioni e sentimenti, espressione e gesto.
Le rappresentazioni gestuali e visive delle emozioni primarie.
Le modalità con cui registi e attori hanno raccontato e trasmesso le emozioni.
Introduzione ai codici linguistici utilizzati per far vivere le emozioni.
Il ritmo, la coloritura emotiva e le energie presenti nell’espressione delle emozioni.
La struttura narrativa (rapporti di causa-effetto, collegamenti spazio-temporali, elementi emotivi).